Il migliore pane che abbiamo trovato

Matthias Ricette

Tante persone mi chiedono perchè il nostro pane, una pita o pane arabo, arriva da cosi lontano. Anche se anche a me non piace che deve viaggiare cosi lungo, avevamo avuto tre punti importanti quando abbiamo scelto il nostro pane:

  • dovrebbe essere visto più come un contenitore che parte essenziale: Dovrebbe essere sottile (quindi non come un panino normale, o la focaccia)
  • dovrebbe essere facile da usare: Siamo un “fast” food – quindi la pita, che ha già una tasca naturale, è molto addattato
  • dovrebbe essere buono e sana: quindi dovrebbe essere parzialmente integrale, ed avere anche un buon gusto.

A Milano, non ho trovato nessuno che fa questa tipologia del pane. Sfortunatamente, anche le farine integrali non vengono ancora usati tanto nelle preparazioni semi-industriali/artigianali. Per quello, il nostro pane arriva da Haifa, Israele. È prodotto seguendo una ricetta tradizionale e con metodo artigianale. È lievitato a lungo con pasta madre, contiene farina integrale ed è ricco di fibre. Te lo serviamo tiepido, appena uscito dal forno.

Chiaramente, appena i numeri ci permettono, guardiamo di avere un fornitore a Milano che produce la nostra pita seguendo la nostra ricetta. Speriamo presto! 🙂

 

Ingredienti:

Acqua, farina grano tenero integrale (glutine), farina grano tenero (glutine), fibre, glutine di grano tenero, sale, lievito

Una pita ha 852 KJ/202 kcal, 1g di grassi, e 36g di carboidrati