Ricetta: Patatine Fritte fatte da noi

Matthias Ricette

Spesso quando mangiate le patatine fritte mangiate patate industriali che sono congelate dopo una prima frittura. Il congelamento non è un problema per la patata – anzi, la scienza dice che le patatine fritte diventano più croccanti dopo un primo congelamento. Per il gusto però una buona patata è importante. Per questo motivo abbiamo deciso di servirvi patate che tagliamo noi, fresche.

Le patatate vengono lavate, tagliate a mano a 6mm con un coupe frite, lasciate in ammollo con acqua per un po’ e poi durante la notte in frigorifero con un pizzico di sale e zucchero (per il gusto ed il colore). Poi nella mattina le patatine vengono cotte al vapore nel forno, lasciate asciugare, per poi esser fritte solo quando fate l’ordine. La salvia viene aggiunta all’ultimo momento per l’aroma.

L’olio che usiamo per friggere é un olio vegetale adattato per la frittura– ma siamo attenti che non contenga olio di palma. Dopo ogni servizio filtriamo l’olio, e visto che la qualità dell’olio di frittura peggiora quando riutilizzato a lungo e ad alte temperature, facciamo frequentemente anche un test che ci garantisca la qualità del prodotto finale.

Ingredienti ed allergeni:
Patate, olio vegetale, sale, zucchero, erba per l’aroma